9ago

Eroine Pixar: coraggiose e ribelli. #9 Colette Tatou

Aspettando l’arrivo di Ribelle – The Brave, l’ultimo film della mitica Pixar nelle nostre sale a partire dal 5 settembre, abbiamo deciso di riscoprire i personaggi femminili che più hanno segnato la storia dello studio di animazione, e di scegliere insieme a voi i nostri preferiti. Questa volta parleremo di una cuoca sopraffina: la Colette di Ratatouille!

Pensi che cucinare sia una cosa carina, femminile, da brave massaie? Beh, SBAGLIATO! Nel ristorante più rinomato di Parigi, c’è un’unica cuoca donna, e di sicuro non è una leggiadra pulzella. Colette Tatou è una tipa tostissima: per potersi guadagnare un posto nella cucina del grande chef Gusteau, ha dovuto sgobbare e farsi forza il doppio di un uomo, sfidando un ambiente maschilista le cui regole, come afferma lei stessa, sembrano essere state create apposta per impedire al sesso femminile di avvicinarsi al mondo dell’alta gastronomia.

 


Colette però è riuscita a sorpassare tutti gli ostacoli, e per questo, all’inizio, non vede di buon occhio il nuovo arrivato, Remy. Lui da semplice lavapiatti è riuscito a diventare cuoco in un battibaleno, facendosi notare per una semplice zuppa, ma si vede che si tratta di un ragazzo molto poco preparato. Colette decide così di aiutarlo, insegnandoli (certo, con un tipo di gentilezza tutta sua) le regole di sopravvivenza all’interno di un ristorante. Remy, da parte sua, la ascolta ammirato: lei, da brava chef, con il suo fare da dura e il suo cuore infondo un po’ tenero, lo ha “cotto” a puntino. Ma c’è un problema, di piccole dimensioni e ciononostante di enorme portata. Come svelarle che dietro alle creazioni culinarie che tutti apprezzano non c’è davvero Remy, bensì il topino Ratatouille, che indica al suo amico umano le ricette nascosto sotto il cappello da chef?

 

Complice una storia davvero deliziosa, e non solo perché parla di piatti da gran gourmet, il film  Ratatouille (2007) è un vero gioiellino nella storia della Pixar, e tutti i suoi personaggi sono memorabili. Colette non fa eccezione: emancipata e romantica, dura e dolce allo stesso tempo, la signorina Tatou è di sicuro una piccola eroina nel campo della cucina, e se incontrasse la testarda Merida, la protagonista di Ribelle – The Brave, la potrebbe sfidare senza alcun timore… Anche se a suon di padelle!

Ricordatevi di dirci qual è la vostra eroina Pixar preferita, e di tornare a trovarci la prossima settimana per riscoprire insieme a noi un nuovo personaggio. Se ve li siete persi, ecco quelli di cui abbiamo parlato nelle settimane precedenti:

- La Principessa Atta di A bug’s life (che potete trovare QUI)

- Mrs Potato, della saga di Toy Story (che potete trovare QUI)

- Boo, di Monsters & Co (che potete trovare QUI)

- Jessie di Toy Story (che potete trovare QUI)

- Dori di Alla ricerca di Nemo (che potete trovare QUI)

- Helen e Violetta Parr di Gli Incredibili – Una normale famiglia di supereroi (che potete trovare QUI)

- Edna Mode di Gli Incredibili – Una normale famiglia di supereroi (che potete trovare QUI)

- Sally e Holley Shiftwell dai film  Cars Cars 2