1Apr

“Le imperfezioni sono OK”: Lorde difende il suo diritto all’acne giovanile

Nella lista delle celebrità che respingono un’immagine troppo perfetta di loro stesse oggi si aggiunge anche la giovane musicista neozelandese Lorde. La cantante di “Royals” pubblica su Twitter una sua foto non ritoccata dove la sua acne giovanile non è stata rimossa da manipolazioni grafiche: “Le imperfezioni sono OK”.

lorde-acne-imperfezioni-ok-twitterLorde ha 17 anni e a 17 anni è normale avere l’Acne giovanile anche se sei una pop-star acclamata a livello mondiale con più di una hit nella Billboard Top 200.

Lorde, la giovanissima musicista neozelandese che ci ha conquistato con il suo album di esordio “Pure Heroine” non si nasconde dietro ad un fotoritocco e pubblica su Twitter un montaggio di due foto.

Nella prima foto vediamo il suo volto con una pelle liscia e perfetta, rosa come una bambola, nella seconda foto invece si vede chiaramente l’Acne sulle sue guance. Nel testo che accompagna le foto Lorde scrive: “La trovo una cosa interessante – due foto di me oggi, una ritoccata in modo che la mia pelle sia perfetta e l’altra reale. Ricordatevi che le imperfezioni sono ok :)” .

Lorde non è la prima artista ad ergersi contro la dittatura della perfezione. Già prima di  lei Demi Lovato ha spesso parlato della necessità di apparire come si è postando delle selfie senza trucco su Twitter ed Instagram (ne abbiamo parlato qui).LORDE cover TEAM_mLorde e Demi hanno ragione, non esiste la perfezione neanche nel brillante mondo delle celebrità! Cosa ne pensate voi?