3Feb

au x Transformers – Raccolti 95mila euro per il crowdfunding sui cellulari trasformabili

Se siete dei fan dei Transformers allora molto probabilmente vi piacerà la campagna crowdfunding su Makuake, lanciata il 1 febbraio, per la creazione di telefoni cellulari trasformabili in figure dei Transformers.

104934

L’iniziativa ‘au x Transformers‘ è stata lanciata in occasione del 15° anniversario della compagnia di telefoni cellulari au e del 10° anniversario della franchise cinematografica hollywoodiana di Transformers, ed è una collaborazione au per Takara Tomy.

detail_2446_1485786834

Si tratta in realtà di dispositivi Bluetooth che vi permettono di comunicare tramite i vostri smartphone (sia iOS che Android). Quando i dispositivi ricevano il segnale di chiamata, le luci LED dell’au x Transformers si illuminano.

detail_2446_1485350041

I dispositivi saranno disponibili in 3 versioni basate sui modellini e le prime versioni dei telefoni Infobar usciti nel 2003: Infobar Optimus Prime (Nishikigoi), Infobar Megatron (Building) e Infobar Bumblebee (Ichimatsu).

detail_2446_1485170982

Ognuno sarà dotato del proprio supporto, e i Transformers potranno tenere nelle loro mani dei piccoli cellulari, quando in modalità robot.

detail_2446_1485343638

Mancano 54 giorni allo scadere della campagna e l’obiettivo di 1000000 yen (8223.84€) è stato già raggiunto e superato, al momento i 1305 backer hanno contribuito con 11669400 yen (95967.31€).

detail_2446_1485171813

detail_2446_1485703116

detail_2446_1485343811

detail_2446_1485343850

detail_2446_1485786913

detail_2446_1485786926

detail_2446_1485596168

Chi contribuirà con 5,400 yen riceverà l’Infobar Optimus Prime (Nishikigoi). Per ricevere tutti e tre i Transformers bastano 16200 yen. I dispositivi Bluetooth Transformers verranno spediti per la fine del settembre 2017.

Fonti AnimeAnime, ANN, Crunchyroll

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.