17Feb

The Seven Deadly Sins – Signs of Holy War in streaming su Netflix

E’ disponibile sulla piattaforma Netflix lo speciale di quattro episodi Nanatsu no Taizai: Seisen no Shirushi (The Seven Deadly Sins: Signs of holy war) andato in onda questa estate in Giappone, basato su una storia inedita scritta dall’autore del manga Nakaba Suzuki.

Signs-of-Holy-War-(2)

La seconda stagione non è ancora andata in onda in Giappone e non è ancora stata annunciata la data di trasmissione, quindi la descrizione riportata da Netflix è errata.

Questi episodi fanno da ponte tra quello che accade tra la prima e la seconda stagione. Ecco i titoli e la trama:

L’inizio del Sogno Oscuro
La capitale è stata riconquistata e il regno di Lionesse sta per tornare alla normalità. Così Meliodas, Elizabeth e Hawk possono occuparsi del Boar Hat.

Il Nostro Torneo di Lotta
Ban e Meliodas si incontrano per riprendere il duello che avevano dovuto interrompere. Scoprono però che Hawk ha fatto sapere a tutti del loro scontro epocale.

Alla Ricerca del Primo Amore
King è felicissimo di trascorrere la giornata al festival con Diane, ma è combattuto su come fare il prossimo passo.

La Forma dell’amore
Gli affari non vanno bene al Boar Hat. Meliodas chiede a Merlin di lavorare come cameriera, al fianco di Elizabeth e Diane, per attirare i clienti.

Prodotti dalla A-1 Pictures, gli episodi sono diretti da Tomokazu Tokoro (Hellsing Ultimate, Haibane Renmei). Yuichiro Kido (Gatchaman Crowds insight) e Yuniko Ayana (Girls Beyond the Wasteland, Hello!! KINMOZA) coprono il ruolo di sceneggiatori, e Ayana anche quello di supervisore della sceneggiatura. Il design dei personaggi è stato affidato ancora una volta a Keigo Sasaki, Tomoko Sudo (animation director di Oreshura, Silver Spoon) è lo chief animation director, mentre la musica è stata affidata a Hiroyuki Sawano e Takafumi Wada.

L’opening ‘CLASSIC‘ è eseguita dai MUCC (The File of Young Kindaichi Returns, Meganebu!) mentre la ending ‘Iroasenai Hitomi‘ è cantata da Alisa Takigawa (The Seven Deadly Sins, Owarimonogatari).

Ricordiamo che il manga è pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics,

Fonte Netflix

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.