22Feb

GANTZ:O in streaming su Netflix Italia sottotitolato in italiano

Presentato fuori concorso a Venezia 73 (qui potete leggere la recensione) il lungometraggio animato in computer grafica GANTZ:O ha debuttato in questi giorni sulla piattaforma di streaming legale, Netflix.

9d6ca26251fa905f30ff0f1b305c686f1476203091_full

La pellicola adatta per il grande schermo l’arco di Osaka narrato dal 21° al 25° volumetto del manga omonimo di Hiroya Oku pubblicato in Italia da Planet Manga.

The Dresscodes ha condiviso una versione breve del video musicale della character song “2MC & Sanjigen” e della theme song “Ningen Video“:

La sinossi:

Masaru Kato muore in un incidente in cui si trova suo malgrado coinvolto. Stranamente, si risveglia in una stanza che non ha mai visto. Lì incontra i membri del cosiddetto “Team Tokyo”, il cui leader, Kurono, è appena morto. Assieme a loro, Masaru viene trasferito a Osaka City, una città circondata da un oceano di fuoco. A questo punto, Masaru si trova coinvolto in un gioco di sopravvivenza, di vita o di morte: si scontra con la squadra rivale, il “Team Osaka”, i cui membri sono una manica di furfanti; lotta con gli alieni; conosce Anzu Yamasaki, madre single e membro del Team Osaka. In balia dei vari eventi, Masaru continua a combattere per riuscire a tornare a casa dal fratello, l’unico membro rimasto della sua famiglia.

Il cast dei doppiatori è composto da: M.A.O (Anzu Yamasaki), Tomohiro Kaku (Jōichirō Nishi), Saori Hayami (Reika), Shuuichi Ikeda (Yoshikazu Suzuki), Masane Tsukayama (Nurarihyon), Masaya Onosaka (Susumu Kimura), Kenjiro Tsuda (Sanpei Taira), Teruaki Ogawa (Tetsuo Hara), Yuuki Kaji (Kei Kurono), Daisuke Ono (Masaru Katō). Il chief director è Keiichi Satou (Tiger & Bunny, Asura) mentre il regista è Yasushi Kawamura (regista della CGI in Appleseed: Ex Machina). La sceneggiatura è di Tsutomu Kuroiwa (One Piece Film Gold).

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.