12Apr

Jude Law sarà Silente in Animali Fantastici, il peluche dello Snaso e l’edizione definitiva di Cursed Child

Tantissime le novità legate al mondo di Harry Potter e di Animali Fantastici e dove trovarli. Ma cominciamo dalla notizia del giorno: Jude Law interpreterà il giovane Albus Silente in Animali Fantastici 2, che verrà girato questa estate, e nei prossimi sequel.

jude-law-silente

In queste pellicole Silente è ancora il professore di Transfigurazione di Hogwarts, ed è un contemporaneo di Gellert Grindelwald (Johnny Depp) un mago malvagio carismatico che crede nella superiorità dei maghi rispetto ai Babbani (Muggle/No-Maj).

snaso

Chi invece avrà l’occasione di andare a Londra, alla Piattaforma 9 3/4 o all’aeroporto di Heathrow, oppure al negozio online Platform 9 3/4, potrà comprare in esclusiva il peluche dello Snaso.

Prezzo: 35£ (41.25€)
Altezza: 22cm circa
Spedizione: primi di maggio

harry potter e la maledizione dell'erede

Questa estate sarà invece possibile comprare l’edizione definitiva di Harry Potter e la maledizione dell’erede, disponibile dal 25 luglio 2017, intitolata: Cursed Child, Parts One and Two: The Official Playscript of the Original West End Production.
Il pre-ordine per la versione inglese è già disponibile, verranno svelati dei dettagli sul mondo dei maghi antecedenti l’epilogo e molte informazioni sull’albero genealogico della famiglia Potter.

Animali Fantastici 2 verrà distribuito nelle sale il 15 novembre 2018. La pellicola sarà ambientata principalmente a Parigi, nella primavera/estate del 1928, ma anche a Londra, l’inizio delle riprese è previsto per giugno/luglio. Nel cast troveremo il Premio Oscar Eddie Redmayne, Dan Fogler, Katherine Waterston, Ezra Miller, Johnny Depp, Zoe Kravitz ed Alison Sudol.

Fonti Variety, snitchseeker

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.