5Giu

One Love Manchester – Le canzoni più importanti del grande concerto di beneficenza

Ieri sera si è svolto l’atteso concerto di beneficenza One Love Manchester trasmesso in streaming, via radio e in televisione, un evento speciale di tre ore per raccogliere donazioni per le vittime dell’attentato terroristico avvenuto durante il concerto di Ariana Grande a Manchester il 22 maggio 2017.

One-Love-Manchester-grande

Ariana Grande e Miley Cyrus hanno riproposto la cover della canzone ‘Don’t Dream It’s Over‘ dei Crowded House cantata nel 2015 per la Happy Hippie Foundation di Miley.

Ariana ha poi cantato con Chris Martin la canzone ‘Don’t Look Back in Anger‘, l’inno abbracciato dalla città dopo l’attacco.

A sorpresa si è presentato sul palco Liam Gallagher che ha cantato un set di tre canzoni conclusosi con ‘Live Forever‘ dedicato alle vittime. Chris Martin si è unito a Liam con la sua chitarra per questa canzone.

Uno dei momenti più sentiti del concerto, diventato subito virale, è stata l’esibizione della canzone ‘My Everything‘ del coro Parrs Wood High School di Manchester. Una dei componenti più giovani del coro ha duettato con Ariana.

Dopo ‘One Last Time‘ cantata da tutti gli invitati musicali, gli artisti e i musicisti hanno lasciato il palco. Ariana è tornata ed ha cominciato a cantare ‘Somewhere Over the Rainbow‘ di Judy Garland (la Grande è una sua grande fan e questa è la prima volta che canta la canzone sul palco).

Con il concerto One Love Manchester sono stati raccolti 2.6 milioni di dollari in donazioni, che si vanno ad aggiungere ai 12.9 milioni raccolti finora.

Fonti BBC Music, Ariana Grande Fans, Variety, Variety

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.