6Lug

E… State con ScreenWEEK: C’era una volta un’estate

Estate, tempo di relax, di serate in compagnia di amici e di tutta la famiglia, passate guardando un film. Ci sono film che sono perfetti per l’estate, per più di un motivo. Perché raccontano storie ambientate nel periodo più caldo dell’anno, perché hanno come tema portante il mare, perché ci permettono di ricordare e riflettere su una stagione che, molto spesso, si rivela fondamentale per la nostra formazione. Proprio per questo abbiamo deciso di proporvi una serie di film perfetti per l’occasione. Oggi parliamo di C’era una volta un’estate mentre QUI trovate l’elenco dei film di cui parleremo nei prossimi giorni.

002-WWB-S-002

C’era una volta un’estate (titolo originale The Way Way Back) rappresenta l’esordio dietro la macchina da presa di Nat Faxon e Jim Rash, che molti di voi conosceranno per essere stati gli interpreti di serie televisive come My name is Earl, Mad Man e La vita secondo Jim. Si tratta di un film indipendente, costato appena 5 milioni di dollari, che però vede nel cast una serie di grandi nomi come Steve Carell, Toni Collette e Sam Rockwell.

Protagonista di questa storia Duncan (Liam James), un quattordicenne particolarmente introverso e con una situazione familiare non troppo felice. I suoi genitori hanno divorziato e la madre (Toni Collette) si è trovata un nuovo compagno (Steve Carell) che di certo non lo aiuta a combattere la sua timidezza. Ciononostante questa famiglia tutt’altro che unita si reca a Cape Cold per trascorrere le vacanze. Lì il giovane Duncan conosce Owen (Sam Rockwell), manager di un parco acquatico con cui stringerà una profonda amicizia.

Crescere, si sa, non è mai facile e ci sono moltissime pellicole li a testimoniarlo. C’era una volta un’estate ha il pregio di portare sul grande schermo la magica estate di un timido adolescente senza dimostrarsi troppo eccessivo. Bravissimo il cast, capitanato da un camaleontico Sam Rockwell, un attore che sul serio riesce a dare il meglio di sé in ogni ruolo. Menzione speciale per Steve Carell, perfettamente a suo agio in un ruolo distante da quelli che gli vengono affidati di solito.

Quella diretta da Nat Faxon e Jim Rash è una pellicola leggera e godibilissima, non priva di difetti, è vero, ma in grado di lasciare un senso di serenità che permane anche dopo qualche minuto che la si è vista.

CURIOSITÀ

Jake Gyllenhaal era stato preso in considerazione per il ruolo di Steve Carell
– Il titolo originale del film era The Way Back, un riferimento al posto in cui della station wagon in cui è solito sedersi Duncan. C’era il rischio però che il pubblico potesse confondersi con un altro The Way Back, realizzato nel 2010. I registi hanno quindi deciso di modificare il titolo in The Way Way Back.
Steve Carrell e Toni Collette, che interpretano una coppia nel film, erano stati fratello e sorella in Little Miss Sunshine.

DOVE RECUPERARE IL FILM?

C’era una volta un’estate è disponibile su Amazon.it

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.