14Dic

Ready Player One – Gli easter egg e i riferimenti nascosti nel secondo trailer

E’ arrivato un secondo trailer italiano di Ready Player One anche questo ricco di easter egg e riferimenti alla cultura pop, pensate di averli trovati tutti? Scopriamolo!

Cominciamo con Madballs, per la precisione Repvile disegnato nel graffito su un muro vicino alla casa di Wade.

La sequenza del log-in a OASIS ricorda 2001 Odissea nello spazio.

Rispetto al primo trailer ci sono nuovi elementi in questa scena: la Mach-5 di Speed Racer (Mach-go-go), il furgoncino di The A-Team, Ryu di Street Fighter, Batman e la Batmobile dalla serie tv degli anni sessanta di Batman, e l’Interceptor da Mad Max: The Roadwarrior.

Parzival, l’avatar di Wade, indossa una fibbia con il logo dei Thundercats e guida la DeLorean di Ritorno al futuro. La targa è stata cambiata e mostra il nome di Parzival.

Alla DeLorean sono state incorporate le luci anteriori di K.I.T.T di Supercar.

Harley Quinn e Deathstroke

In rosso vediamo l’avatar Art3mis, poi il comandante Shepard di Mass Effect, Blanka di Street Fighter, il berretto dell’Energy Dome indossato dalla band Devo e Lara Croft di Tomb Raider.
Parzival è vestito come l’eroe di The Adventures of Buckaroo Banzai Across the 8th Dimension.

James Halliday l’ideatore di OASYS indossa una spilla del gioco elettronico Simon.

Qui da giovane. Il codice QR può essere scansionato e porta al sito virale jointhequest. Ma attenzione serve la password.

L’Easter egg, possiamo definirlo la controparte del biglietto dorato di Willy Wonka. Il piedistallo deriva dal gioco Double Dragon.

La moto di Kaneda in Akira, guidata da Art3mis, l’avevamo già vista ma… possiamo notare gli adesivi di: il logo della serie tv di Wonder Woman, quello di Ralph supermaxieroe, Ms. Pac-Man, e della compagnia di videogiochi Taito.

Il cartellone di Delta City One da RoboCop e il monster truck Bigfoot.

Parzival ottiene la prima chiave, la chiave di rame da Anorak.

Kong sull’Empire State Building.

El Dragon da Battleborn, i Battletoads alla carica, e un cavaliere dal gioco Joust dell’Atari 2600. Il paesaggio ricorda il pianeta Hoth di Guerre Stellari. A destra notiamo un personaggio di TMNT 2: Secret of the Ooze.

Parzival e Art3mis ballano, il pavimento è ripreso da quello di La febbre del Sabato Sera.

Joker e Harley Quinn

Lara Croft da Tomb Raider, Cassie Cage da Mortal Kombat, Tracer da Overwatch, Chun-Li da Street Fighter, e l’armata delle tenebre. Dietro anche Aku di Samurai Jack.

Parzival usa una versione modificata del fucile di Max Rockatansky di Mad Max.

Tantissime le cover dei DVD e delle VHS, notiamo Batman (1989), Full Metal Jacket, e Scarface.

Deadshot e Parzival che imita il personaggio di Lloyd Dobler in Non per soldi… ma per amore.

L’RX-78 di Mobile Suit Gundam.

Chucky la bambola assassina.

Il trailer:

La sinossi:

Nel 2045, anno in cui il mondo sta per collassare sull’orlo del caos, le persone hanno trovato la salvezza nell’OASIS, un enorme universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday (Mark Rylance). A seguito della morte di Halliday, la sua immensa fortuna andrà in dote a colui che per primo troverà un Easter egg nascosto da qualche parte all’interno dell’OASIS, dando il via ad una gara che coinvolgerà il mondo intero. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts (Tye Sheridan) deciderà di prendere parte alla gara, verrà coinvolto in una vertiginosa caccia al tesoro in questo fantastico universo fatto di misteri, scoperte sensazionali e pericoli.

Il cast di Ready Player One è composto da Tye Sheridan (il protagonista Wade), Simon Pegg (Ogden Morrow, il co-ideatore di OASIS), Olivia Cooke (Art3mis, una Gunter di grande esperienza), Ben Mendelsohn (l’antagonista Nolan Sorrento, che lavora per IOI), T.J. Miller (i-R0k), Win Morisaki (Toshiro Yoshiaki alias Daito), Hannah John-Kamen e Mark Rylance (James Halliday).

Diretto da Steven Spielberg, Ready Player One verrà distribuito nei cinema americani nel marzo 2018.

Fonti Warner Bros. Italia, ComingSoon

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.